ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
Domenica, 17 novembre 2019 14:39
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito  
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
« Indietro | Sei in: TUTELA CITTADINO > Ufficio Pubblica Tutela

Ufficio Pubblica Tutela


L’Ufficio di Pubblica Tutela - UPT, istituito in ottemperanza alla L.R. 30 dicembre 2009 ed organizzato come previsto dalla DGR n. VIII/10884 del 22 dicembre 2009, è un organismo autonomo e indipendente che opera, nell’interesse degli utenti che accedono ai servizi erogati dall’ATS Val Padana.
 
È retto da un Responsabile che, proprio per garantire la massima autonomia ed indipendenza, non può essere un dipendente del Servizio Sanitario Nazionale e non è soggetto ad alcun vincolo di dipendenza gerarchica nei confronti degli organi politici o tecnico-amministrativi dell'Azienda presso la quale opera.
ATS Val Padana ha provveduto, con decreto n. 262 del 7 maggio 2018, a nominare il dott. Paolo Papazzoni  quale Responsabile dell’Ufficio, la cui funzione ha natura di servizio onorario;
La citata normativa di riferimento indica in modo preciso quali debbano essere le caratteristiche salienti dell’UPT:
  • Costituisce uno strumento di tutela delle persone che accedono ai servizi ed alle prestazioni sociali, sanitarie e sociosanitarie;
  • Opera in rappresentanza delle istituzioni sociali e civili, perché siano resi effettivi e fruibili i diritti degli utenti;
  • Verifica, anche d’ufficio, che l’accesso alle prestazioni rese dalle unità d’offerta avvenga nel rispetto dei predetti diritti degli utenti;
  • E’ in stretto collegamento con gli Uffici di Piano, con i Tavoli del Terzo settore, con il Network Regionale per l’ascolto del cittadino e con il Difensore Regionale.
All’Ufficio di Pubblica Tutela possono rivolgersi tutti coloro, siano essi cittadini, Associazioni, Enti del Terzo Settore o portatori d’interesse, che intendano segnalare inadempienze o difficoltà riscontrate nell’accesso ai servizi.
 
In particolare, le funzioni dell’UPT sono le seguenti:
  • Raccoglie richieste, segnalazioni e reclami avanzati dal cittadino che ritenga leso un proprio diritto o abbia riscontrato problematiche riferibili ai Servizi dell’ATS Val Padana;
  • Riceve proposte di miglioramento organizzativo e funzionale, presentandole alle Direzioni competenti per l’adozione degli eventuali provvedimenti.
 
l’Ufficio garantisce la massima riservatezza (privacy) in ordine alle segnalazioni pervenute: i dati forniti dal segnalante, comprese le sue generalità, vengono raccolti e non saranno comunicati ad altre persone o uffici, ma verranno usati e trattati esclusivamente per le finalità istituzionali. Il servizio è gratuito.
L’UPT non ha il compito, e neppure gli strumenti, per intervenire nei casi riguardanti errori medici e richieste di risarcimento per danno biologico. Questi casi, infatti, rientrano nella più generale sfera delle cause civili e quindi ci si deve rivolgere a liberi professionisti (avvocati e/o medici legali).

Il Responsabile UPT riceve su appuntamento telefonico tutti i mercoledì dalle ore11.00 alle ore 12.30. La sede dell’Ufficio è in Mantova, Via dei Toscani 1- Palazzina 3, Piano Primo.
 
Contatti: Tel. 0376334407- 334044; mail: pubblicatutela@ats-valpadana.it 
 

documentidocumenti
News Relazione Annuale Ufficio Pubblica Tutela - ATS Val Padana 26/06/2019    Docs   » Vai
torna a inizio pagina  
© 2004-2019 ATS Val Padana - Tutti i diritti riservati
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale ATS: Via dei Toscani 1, Mantova