ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
Sabato, 23 settembre 2017 02:29
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito  
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
« Indietro | Sei in: AZIENDA > Archivio news ed eventi > Dettaglio news

Dettaglio news

Avviso per presa in carico dei pazienti cronici e/o fragili 31 maggio 2017
Avviso per presa in carico dei pazienti cronici e/o fragili
AVVISO PER L’ISCRIZIONE NELL’ELENCO DEGLI IDONEI PER IL RUOLO DI GESTORE,  DI CO-GESTORE E DI EROGATORE PER LA PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI CRONICI E/O FRAGILI
(ai sensi delle DDGGRR N. 6164/2017 E 6551/2017)
 
La l.r. n. 23/2015 ha offerto l’opportunità sfidante di ridefinire l’intera filiera di servizi al fine di rispondere ad una logica unitaria in grado, a regime, di superare i tradizionali confini tra Ospedale e Territorio, di integrare gli ambiti di intervento sanitari, sociosanitari e sociali, garantendo la presa in carico del paziente lungo l’intero percorso preventivo, diagnostico – terapeutico e assistenziale.
 
La presa in carico del soggetto con fragilità e/o con patologie croniche ha assunto un ruolo prioritario nella programmazione degli interventi sociosanitari, in virtù delle caratteristiche cliniche, psicologiche e sociali di tali soggetti.
 
In questo contesto è di fondamentale importanza la nuova figura del gestore a cui è assegnata la responsabilità specifica di coordinare, semplificare, ottimizzare, facilitare le diverse fasi del percorso di cura, controllarne la compliance e gli esiti, garantendo la successione coordinata e ininterrotta di eventi coerenti con i bisogni dei pazienti e presidiando la comunicazione tra i diversi nodi della rete per conseguire l'integrazione dei percorsi assistenziali, dall’ambito specialistico delle strutture ospedaliere al contesto delle cure primarie.
 
Oggetto dell’avviso
 
Il presente avviso è finalizzato alla costituzione:
  • di un apposito elenco di idonei alla presa in carico mediante selezione dei soggetti che si candidano ad esercitare il ruolo di gestore e di co-gestore in riferimento alla presa in carico dei pazienti cronici, secondo le indicazioni contenute nelle DDGGRR n. 6164/2017 e 6551/2017;
  • di un apposito elenco di idonei per il ruolo di erogatore a supporto della presa in carico dei pazienti cronici da parte dei MMG/PLS in forma aggregata.
 
Soggetti che possono partecipare all’avviso
 
Si possono candidare quali Gestori della presa in carico gli Enti sanitari e sociosanitari accreditati con il SSL alla data del 30.1.2017 e a contratto con il SSL oppure soggetti del sistema della cure primarie organizzati in forme associative dotate di personalità giuridica in coerenza con il vigente ACN.
Il soggetto che si propone come gestore deve assicurare, a regime, tutte le prestazioni e le fasi della presa in carico in proprio (cioè con la propria organizzazione), oppure anche mediante l'avvalimento di soggetti terzi. Questi soggetti terzi (partner) possono essere:
  • erogatori (case di cura, unità d'offerta sociosanitaria, strutture ambulatoriali extraospedaliere) già contrattualizzati;
  • strutture accreditate alla data del 30/1/2017 ma non a contratto, ovvero strutture accreditate a contratto per le discipline non contrattualizzate: in tal caso l'ATS le contrattualizza per l'erogazione delle sole prestazioni di cui il gestore si avvale (cd contratto di scopo). Nessun gestore può comunque indirizzare i pazienti verso strutture o centri accreditati ma non contrattualizzati oltre il limite del 10% del valore complessivo della produzione stimata in relazione all’erogazione dei PAI relativi ai pazienti presi in carico dal gestore (in casi particolari, qualora si riscontrasse per specifiche patologie l’inadeguatezza della rete di offerta degli erogatori contrattualizzati rispetto alla domanda dei cittadini, le ATS potranno prevedere un aumento del predetto limite fino ad un massimo del 20%).
 
I MMG/PLS in forma aggregata dovranno esplicitare, entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’elenco degli idonei, la rete degli erogatori partner per assicurare la presa in carico dei pazienti di competenza, unitamente alla certificazione dell’assenza di conflitti di interesse.
 
Le altre tipologie di gestori devono dichiarare da subito la rete che utilizzeranno per poter garantire la presa in carico dei pazienti di competenza. Tale rete potrà essere integrata anche in una fase successiva (e comunque entro 180 gg dalla pubblicazione del presente avviso).
 
Possono candidarsi come soggetti Co-gestori coloro che intendono svolgere una funzione di collaborazione nei confronti dei soggetti gestori nell’assicurare le prestazioni e le fasi della presa in carico. Possono presentare domanda come co-gestori esclusivamente gli MMG/PLS singoli per i propri assistiti.
 
Possono candidarsi come soggetti Erogatori a supporto della presa in carico dei pazienti cronici da parte dei MMG/PLS in forma aggregata le strutture (case di cura, unità d'offerta sociosanitaria, strutture ambulatoriali extraospedaliere) accreditate e contrattualizzate e anche le strutture accreditate alla data del 30/01/2017 ma non a contratto.
 
 
Modalità di presentazione della domanda

 
I soggetti interessati dovranno far pervenire a questa ATS entro e non oltre il termine perentorio del 31/07/2017 apposita istanza secondo i format allegati al presente avviso a firma del legale rappresentante/MMG/PLS.
I soggetti interessati dovranno presentare una domanda per ogni specifico ruolo di:
  • Gestore
  • Co-Gestore
  • Erogatore a supporto della presa in carico dei pazienti cronici da parte dei MMG/PLS in forma aggregata
 
Le domande firmate digitalmente dovranno essere inviate via PEC all’indirizzo protocollo@pec.ats-valpadana.it
 
L’ ATS si riserva la facoltà di chiedere, in merito all’istanza presentata, eventuali precisazioni o chiarimenti ai quali dovrà essere fornito riscontro entro e non oltre 7 gg dalla richiesta.
 
Valutazione ed elenco degli idonei
 
L’idoneità dei soggetti per l’inserimento negli appositi elenchi viene valutata dall’ATS territorialmente competente sulla base dei criteri presenti nelle DDGGRR n. 6164/2017 e 6551/2017; l'esame delle istanze verrà svolto da apposita commissione interna all’ATS.
 
Durata e revoca iscrizione all’elenco degli idonei
 
L'iscrizione all’elenco ha durata triennale. Il venir meno dei requisiti di idoneità o il riscontro, da parte di questa ATS, di grave inadempienza degli obblighi di erogazione, comporteranno la decadenza dall'iscrizione con effetto dalla notifica del relativo provvedimento.
 
Gli elenchi dei soggetti idonei verranno pubblicati sul sito web dell’ATS entro 45 giorni dalla data di scadenza del presente avviso. Sei mesi prima del maturare del triennio l’ATS emanerà un nuovo avviso finalizzato sia a confermare, a seguito di specifica istanza, gli idonei già iscritti e non decaduti, sia a provvedere a nuove iscrizioni.



filefile allegati
     File ocxDomanda per iscrizione elenco idonei - Co Gestore ATS31/05/2017File, 16kb» Scarica
     File ocxDomanda per iscrizione elenco idonei - Gestore ATS31/05/2017File, 22kb» Scarica
     File ocxDomanda per iscrizione elenco idonei - Erogatore ATS31/05/2017File, 16kb» Scarica
torna a inizio pagina  
© 2004-2017 ATS Val Padana - Tutti i diritti riservati
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale ATS: Via dei Toscani 1, Mantova